• Lesotho2
  • Lesotho3
  • Lesotho4
  • Lesotho6
  • Lesotho7
  • Lesotho8
  • Home
  • Viaggi & Turismo

Attrazioni turistiche

contentmap_module
made with love from Joomla.it - No Festival

Butha-Buthe

Nei primi del novecento, gruppi tribali fuggiti dal sanguinario Re Zulu Shaka, trovarono rifugio nelle alte montagne del Maluti. Un gruppo sotto Moshoeshoe I difese fieramente l’altopiano montano composto di arenaria di Butha-Buthe per due anni prima di muoversi a Thaba Bosiu.

StampaCondividi via Email

Katse Dam

Gli altipiani del Lesotho sono lo spartiacque per la maggior parte dei grandi fiumi che attraversano il Sud Africa. Un enorme Highlands Water Project, cioè Katse Dam 8 si occupa di costruzione di una serie di dighe lungo il possente fiume Orange per l'esportazione di acqua e di energia idroelettrica in Sud Africa. La vista di questa massiccia diga da Mafika Lisiu Pass è incredibile come le valli allagate andare avanti per 45 km. Il fulcro di tutto il progetto è la diga - a 185 metri, è la più alta in Africa.

StampaCondividi via Email

Leribe

Leribe Craft Centre. Hlotse è stata un centro amministrativo durante il periodo di protettorato britannico (1869-1966). Edifici coloniali ormai in rovina sono alcune poche memorie di quell’epoca. Una strada asfaltata conduce nell’interno, da Hlotse, passando oltre la montagne di Maluti fino a giungere alla riva della diga di Katse ed il suo enormi lago.

StampaCondividi via Email

Mafeteng

MMafeteng è un paese occupato vicino al posto di frontiera di Van Rooyen Nek. La strada principale ha una manciata di negozi che portano rifornimenti limitati, mentre stalle del bordo della strada vendono frutta e verdura. L'Assessorato ha le teste di animali scolpiti che adornano le sue pareti frontali.

StampaCondividi via Email

Malealea

Malealea è la casa di Malealea Lodge e Pony Trekking Centre 10. La gente del villaggio Malealea stanno facendo bene con l'aiuto della loggia e i numerosi visitatori che vengono per trekking a cavallo ed escursioni nelle splendide montagne. La gente del posto hanno stabilito una associazione di guida al fine di garantire che le guide di trekking e cavalli lavorano in rotazione, e che i cavalli da trekking sono in buone condizioni fisiche.

StampaCondividi via Email

Maseru

Successivamente alla dichiarazione del Re Moshoeshoe I (il fondatore della Nazione basotho), nel 1869 Maseru è passata dall'essere una piccola città commerciale presso il confine occidentale del Lesotho ad essere la capitale della Nazione basotho. La capitale, Maseru, è a solo ad un’ora d’aereo o quattro ore con la macchina da Johannesburg, e un'ora di macchina da Bloemfontein, diventando velocemente un polo d’affari dell'Africa; le ultime due delle località (Johannesburg e Bloemfontein) ospiteranno i prossimi mondiali di calcio nel 2010.

StampaCondividi via Email

Mohale's Hoek

Nominata come il fratello più giovane Moshoeshoe I (Capo Mohale), che ha consegnato questa terra alla amministrazione britannica in 1884, Hoek Mohale è una ridente cittadina. Si può camminare o guidare intorno alle montagne Mokhele che circondano Hoek Mohale; la vista è spettacolare. Si possono incontrare anche impronte di dinosauro presso la missione di Maphutseng, 7 km ad est di Mesitsaneng.

StampaCondividi via Email

Mokhotlong

Mokhotlong si colloca sulla fredda e ventosa catena di Drakensberg. Mokhotlong significa "Luogo dell’ibis calvo”, e le strisce di guano che macchiano le scogliere testimoniano la pertinenza del nome. Simile ai paesaggi della Mongolia o del Tibet, l’immobile e desolata vista del mokhotlong vi cattureranno, suscitando in voi incanto oppure timore.

StampaCondividi via Email

Morija

Un gioiello di storia locale e della cultura a 45 chilometri a sud di Maseru, Morija era il luogo della prima missione europea del Lesotho. Oggi è una piacevole cittadina che ospita il Museo Nazionale di Lesotho, così come l'edificio più antico del paese, la chiesa, e la macchina da stampa.

StampaCondividi via Email

Oxbow

Oxbow è un piccolo villaggio appena oltre il Passo Moteng, e il sito di alcuni splendidi scenari di montagna. Uno dei pochi posti in Africa per vantare una pista da sci (di 1,5 km). Oxbow è anche popolare con i pescatori di trote e bird-watchers. Questo è un luogo ideale per ritirarsi dalla raffica turistico senza rinunciare al comfort e comodità.

StampaCondividi via Email

  • 1
  • 2

Link correlati